mercoledì 25 dicembre 2013

Il vocabolario foggiano italiano a Pane&Quotidiano






La cultura in Capitanata

giovedì 30 maggio 2013

La Riccia il novello Cera


Luigi La Riccia il novello Angelo Cera,

tutti e due provenienti da San Marco in Lamis,

tutte e due vogliono monopolizzare la politica del Gargano.

Angelo Cera lo conosci sicuramente e quindi non perdo tempo a descriverlo.

Luigi La Riccia, viceversa, lo conoscono solo quelli dei Metuup a 5 Stelle, prima si era presentato come coordinatore del Gargano, poi questa qualifica è scomparsa; lo si trova in diversi Meetup della provincia, vuoi come semplice iscritto che come ORGANIZER.

Come Organizer a Manfredonia, San Marco in Lamis, San Nicandro, Lucera, negli altri meetup non fatemi controllare, trovatelo tu stesso e poi inserisci qui un commento con il link; a San Giovanni Rotondo è un semplice iscritto ma in realtà è un ORGANIZER, lui ha organizzato l'ultimo incontro con due onorevoli grillini a San Giovanni, negli altri Meetup è un semplice iscritto.

Da notare che a Lucera e a San Nicandro come organizer oltre a La Riccia c'è Vincenzo Folliero; non è a mia conoscenza se ha qualche parentela con gli onorevoli di Lucera, avvocati ed ingegneri. (Non dimenticare che un Folliero è stato Ingegnere capo durante l'amministrazione di Davide Pio Fini).

Viene da chiedersi: ma questo La Riccia che mestiere fa, visto che vive ad Ancona ed è organizer di tutti questi Meetup?

Come fa ad stare ad Ancora e sul Gargano contemporaneamente? Chi gli paga tutte le trasferte per propagare il verbo di Grillo come dice lui?

 Sipontini a 5 Stelle (Manfredonia, FG) - Meetup





MoVimento 5 stelle San Nicandro Garganico (San Nicandro Garganico, FG) - Meetup






Francesco Martino

Scrivi un commento qui sotto e se lo vuoi ripetilo sul tuo social network.

Lascia quindi un commento qui e poi pubblicalo anche sul tuo social network preferito, aiutandoti con i plug-in qui presenti.





martedì 28 maggio 2013

Martino Francesco ti invita a visitare Ipernetwork.net



Ciao,

fai come me, richiedi gratuitamente la tua Smart people Card e lasciati premiare.

Smart people Card e' la fidelity card intelligente che premia i tuoi acquisti sui migliori siti Internet, tra cui, eBay, Expedia, Zalando, Booking.com e tanti altri con Punti Smart convertibili in buoni carburante, buoni spesa, viaggi e tanti altri premi!

Richiedi ora la tua Smart people Card, e' gratis e 200 Punti (2 Euro) te li regala IperNetwork!


Martino Francesco

domenica 26 maggio 2013

FRANCESCO MORCALDI indimenticabile sindaco di San G







Leonardo Carmela Ciuffreda26 maggio 19.29.11



FRANCESCO MORCALDI indimenticabile sindaco di S. Giovanni Rotondo dal 1923 al1927, podestà dal 1927 al 1929,di nuovo sindaco dal 1954 al 1958, e ancora dal 1963 al 1965. 

Nel 1923 si adoperò alla testa dei sangiovannesi per scongiurare il trasferimento di Padre PIO.

ONORE E RICONOSCENZA A DON CICCIO!!






Gema la verità comunale

Rispondo a Matteo De Vita che ieri è stato l'unico oratore del suo comizio nell'ex piazza della Rivoluzione, parlando di Grillo, della sinistra e del nostro amato sindaco.


A Pompilio ho chiesto personalmente, dopo la fuga dei capitali della GeMa, perché non ha provveduto a licenziare subito il ragioniere, visto che quello era il suo compito.


Il sindaco ha risposto che se lo avesse fatto, costui si sarebbe rivolto a TAR e avrebbe sicuramente vinto.


Adesso mi è giunta voce che il ragioniere, quando si è accorto del mancato versamento, ha scritto una raccomandata alla GeMa, dove chiedeva la ragione del non versamento; non ho capito, però, se si è premurato di avvisare qualche politico, gradirei che qualcuno lo faccia sapere a tutta la cittadinanza.


Prima c'era un accordo col la GeMa che doveva pagare ogni mese, poi una volta l'anno come mai questa decisione?


Quando si tratta di soldi, un buon amministratore pubblico dovrebbe prevedere che quando ci molti soldi, questi possano offendersi e rimanere nella mani di chi li ha incassati.


L'accordo doveva essere con pagamento ogni settimana, così non si induceva i tentazione gli amministratori della GeMa ed ogni giorno in periodi di forte incasso.


Tanto difficile questo accordo? Perché i soldi devono riposare nelle mani della GeMa o altro ente simile? Non è meglio che finiscano al più presto nelle casse degli amministratori pubblici? O forse costava troppo la tassa per il bonifico? O si stancavano a contare quanti soldi avevano incassato per conto del Comune?


Non è stata stipulata nessuna fidejussione, come mai?


Questo il link del blog di comiziatore.


Matteo De Vita: Siamo solo agli inizi. Sono al lavoro già per un secondo incontro con la città


http://matteodevita.com/2013/05/26/matteo-de-vita-siamo-solo-agli-inizi-sono-al-lavoro-gia-per-un-secondo-incontro-con-la-citta/#respond

domenica 19 maggio 2013

Questo evento è stato inserito in Daunia da Vivere




Il Meglio della Puglia17 maggio 11.38.19
Questo evento è stato inserito gratuitamente sull' App "Daunia da Vivere".


Carissimi sull'App "Daunia da Vivere" portale ed unica applicazione di Foggia e provincia potete inserire le vostre serate e farle conoscere a "portata di mano". 


Inviate una mail a info@dauniadavivere.com




giovedì 9 maggio 2013

Il progetto dei buoni Scec

Il nostro gruppo ritiene che l'amministrazione...

San Giovanni Rotondo CinqueStelle9 maggio 17.15.44


Il nostro gruppo ritiene che l'amministrazione comunale debba appoggiare seriamente il progetto dei buoni Scec

Nonostante l'assenza di rappresentanti istituzionali all'evento di domenica 5 Maggio 2013 presso il chiostro comunale, la giunta è a conoscenza della proposta di Arcipelago Scec.

Il progetto è in grado di aiutare l'economia locale generando benessere nel nostro territorio: per i consumatori diminuiscono i prezzi e aumenta il potere d'acquisto, per gli operatori economici aumenta il giro di affari. 

Il tutto a costo zero!

Ma le opportunità non finiscono con i buoni locali. 

Empori e botteghe territoriali, energia, trasporti e telecomunicazioni sono altri progetti per realizzare circuiti virtuosi di economia solidale ponendo il benessere della collettività al centro dei processi locali di sviluppo.

Chiediamo al Sindaco di impegnarsi a una sensibilizzazione di massa tra i cittadini e gli esercenti e a non ostacolare i promotori del progetto. 

Grazie.

I fallimenti dell'amministrazione Pompilio



Matteo De Vita9 maggio 16.35.23
::::::::::::::::::::::::::::::::::: I PUNTI ::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::
IL MOVIMENTO E LE SUE MANOVRE
I FALLIMENTI DELL'AMMINISTRAZIONE POMPILIO

LE TV PRESENTI: TELENORBA - TV GARGANO!!! VI TERRO' AGGIORNATI.




La classe politica di San Giovanni Rotondo è di livello infimo


San Giovanni Rotondo CinqueStelle9 maggio 12.21.20
La classe politica di San Giovanni Rotondo è di un livello infimo. 
Autentici marpioni della politica attaccati alle poltrone da anni che si alternano impuniti. 
Si ripresentano periodicamente con delle foglie di fico e nuovi progetti mirabolanti per la città. 

Progetti che mai portano a compimento ma la pacchia è finita. 
I cittadini sono stanchi di voi e vi spazzeranno via! 

Ci vediamo a Palazzo San Francesco, sarà un piacere.

La "grana" parcheggi


Michele Gemma9 maggio 16.01.14
San Giovanni Rotondo: la "grana" parcheggi
michelegemma.com
È braccio di ferro tra Comune e ditta Centra. Il primo, il Municipio, sarebbe pronto ad affermare che








martedì 16 aprile 2013

STORIA DEL CULTO DELLA BEATA VERGINE DEL SOCCORSO


Franco Radiomontecalvo Impagliatelli15 aprile 20.12.22

 
 
Il culto della Vergine del Soccorso nacque a Palermo nel 1306,  quando al padre agostiniano Nicola La Bruna ...



FACCIAMO RETE !!!!!!!C'E BISOGNO DELL'AIUTO DI TUTTI



Luigi la Riccia16 aprile 16.18.40
FACCIAMO RETE !!!!!!!C'E BISOGNO DELL'AIUTO DI TUTTI

La lista civica di Sannicandro Garganico è il frutto di impegno di molti ragazzi che hanno creduto e continuano a farlo nel progetto del M5S. Con tutta probabilità sara l'unica lista civica certificata per le amministrative del 2013, in Provincia di Foggia

Abbiamo da dimostrare e concretizzare le molte cose per cui ci siamo battuti in tutto questo tempo. 

ABBIAMO BISOGNO dell'aiuto di tutti gli attivisti della Provincia.

Chi vuole dare una mano lo può fare benissimo, chi ha delle idee da proporre che possono essere attuate come sperimentazione, contattate/ci la portavoce Marialuisa Faro. 

In fondo dobbiamo aiutarci a vicenda, la guerra è fuori, non dentro.

Presto vi faremo sapere il luogo e la data della partenza della campagna elettorale, dove nessuno si deve sentire escluso, nel dare un piccolo contributo utile alla causa, la festa e di tutti.